TECNO PERSIANA

Persiane con soluzione a lamelle fisse e mobile.


Profilati estrusi lega: 6060 (UNI 9006-1)

Stato di fornitura: T5

Tolleranze dimensionali e spessori: UNI 3879

Peso profilati: Il peso indicato è quello teorico e potrà variare in funzione delle tolleranze di spessore e dimensionali dei profilati (Norma UNI 3879)

Dimensioni profilati: le dimensioni indicate sono quelle teoriche potranno quindi variare in funzione delle tolleranze dimensionali di estrusione (Norma UNI 3879).
Questa variabilità, che interessa tutti i profilati, può influenzare anche se minimamente le dimensioni di taglio e quindi finali della persiana.
Anche la verniciatura, aumentando gli spessori, contribuisce a far variare le dimensioni dei profilati e particolarmente riduce lo spazio nelle sedi di inserimento delle guarnizioni e degli accessori.

Dimensioni di taglio: Le dimensioni teoriche di taglio nel presente catalogo sono esatte. In certi casi dovranno, nella pratica, essere arrotondate in base alla precisione ed al tipo di impostazione delle misure nelle macchine in dotazione alla propria officina.

Costruzione delle persiane: si consiglia nei primi lavori o prima di costruire importanti quantità di persiane, di realizzare un campione in dimensioni reali al fine di controllarne gli assembri, le prestazioni agli agenti atmosferici e le caratteristiche meccaniche degli accessori.

Lunghezza barre: la lunghezza commerciale delle barre dei profilati di questa serie è di 6500 mm

Riferimento misure: Il riferimento delle dimensioni L e H riportate nel catalogo corrispondente a quello impostato nel programma del computer per l’elaborazione automatica dei preventivi e delle distinte di taglio.

Attacchi a muro: le rappresentazioni di alcuni schemi di attacco al muro delle persiane non ha valore limitativo ma è solo un suggerimento valido anche ai progettisti, di come si può risolvere in modo semplice ei funzionale questa particolare e importante problematica.

Qualità accessori: la qualità degli accessori riportate nelle tabelle relative agli schemi delle persiane sono quelle previste per la migliore funzionalità e resistenza alla varie sollecitazioni cui una persiana esterna è sottoposta normalmente.

Utilizzo: la C.L.L. non risponde di una diversa utilizzazione del sistema rispetto a quanto  previsto nel presente catalogo.

Verniciatura:Al fine di limitare il processo di corrosione filiforme si devono seguire alcune importanti regole quali:

  • Utilizzare squadrette e cavallotti in estruso lega 6060
  • Utilizzare viti in acciaio inox
  • Sigillare le parti tagliate
  • Evitare ristagni di condense all’interno della persiana
  • Prestare attenzione alla posa in opera

Tutte le sezioni, gli accoppiamenti, gli assemblaggi, le lavorazioni ed i montaggi riportati nei disegni e nei cataloghi della C.L.L. corrispondono allo stato attuale della tecnica e sono stati definiti con cura e competenza.
Essi rappresentano un servizio gratuito che apporta, senza impegno, al costruttore proposte e suggerimenti.
Il costruttore deve verificare direttamente, al momento dell’utilizzatore, se le proposte corrispondono e se sono applicabili al caso in esame poiché le molteplici possibilità incontrate nella pratica non possono essere tutte documentate sui cataloghi.

Hai trovato la soluzione che fa per te?
Contattaci per un preventivo gratuito e senza impegno